Per sensibilizzare le aziende sulle nuove sfide imposte dal web e fornire gli strumenti conoscitivi indispensabili per orientarsi in contesti competitivi e in rapido cambiamento, l’ICE-Agenzia organizza un seminario specializzato che si svolgerà a Parma, presso Confartigianato Imprese, durante il quale le aziende avranno modo di approfondire le seguenti tematiche: principali pilastri dell’export digitale, principali ostacoli e strumenti di facilitazione, approfondimenti su mercati esteri, analisi di posizionamento dei partecipanti rispetto al modello di export digitale e possibili evoluzioni nel medio periodo.
Le lezioni saranno tenute da docenti, analisti ed esperti degli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano.
Il seminario è rivolto in particolare a micro, piccole e medie imprese (MPMI) manifatturiere, aziende cooperative, consorzi e reti di impresa.
Sono ammessi a partecipare gli imprenditori, export manager, responsabili commerciali e chiunque sia qualificato a gestire la politica internazionale aziendale.
La partecipazione è gratuita ed è previsto un numero limitato di posti.

Per iscrivere è necessario compilare il Modulo di Adesione online al seguente  link

Il Programma
9.30-10.30
Presentazione del modello di export digitale sviluppato dall’Osservatorio Export del Politecnico (i principali pilastri dell’export digitale);
10.30-11.30
Presentazione e discussione dei principali risultati raccolti sulle strategie di export digitale messe in atto dalle imprese italiane (scelte di successo e insuccesso, principali ostacoli e strumenti di facilitazione);
11.45-13.00
Case study;
14.00-15.00
Approfondimento su uno/due mercati esteri specifici e discussione di casi in settori B2C;
15.00-17.30
Export Journey (analisi del posizionamento delle imprese partecipanti rispetto al modello di export digitale e possibile evoluzione nel medio periodo).

E’ prevista la partecipazione di massimo 30 aziende che saranno ammesse in ordine cronologico, fino all’esaurimento dei posti disponibili.
Non sono ammesse a partecipare le società di consulenza e/o i consulenti liberi professionisti.
La partecipazione non prevede alcun tipo di costo. 

Altre notizie