24 Giugno 2020

Agli iscritti a Eber, nei giorni scorsi, è stata inviata via PEC la comunicazione sull’obbligatorietà della redazione e successivo invio della lista di controllo (check list).

Lo scorso 7 maggio le associazioni artigiane, le organizzazioni sindacali e la Regione Emilia-Romagna hanno, infatti, sottoscritto un accordo regionale nel quale sono previste le misure da adottare in azienda per il contenimento del contagio da Covid 19. Il protocollo è stato adottato dall’ordinanza 82 del 17 maggio 2020 dal presidente della giunta regionale Stefano Bonaccini.
L’adozione del protocollo, obbligatoria per tutte le imprese aderenti al sistema Sicurezza Bilaterale Artigianato/PMI in Emilia-Romagna comporta l’adozione delle misure in esso contenute e la compilazione della lista di controllo (check list), parte integrante del Protocollo stesso, la quale, una volta completata dovrà poi essere inviata via Pec agli organismi paritetici del territorio di riferimento.

Segnaliamo che la mancata adesione al Protocollo e la conseguente mancanza nella definizione delle misure necessarie a ciascuna azienda, espone l’imprenditore a sanzioni da parte degli organismi competenti, che possono arrivare sino alla sospensione dell’attività imprenditoriale.

Nel sito di Eber (www.eber.org) si potrà trovare tutto il materiale utile.

I nostri incaricati dell’ufficio ambiente e sicurezza hanno predisposto un servizio di consulenza e assistenza per essere al fianco di tutti gli associati.
Info: Federica Stocchi, tel 0521 219244, ambientesicurezza@aplaparma.it

Altre notizie