19 Febbraio 2021

Il sistema pubblico di identità digitale (Spid) ha l’obiettivo di dotare il maggior numero di cittadini di un unico “Pin” per accedere ai servizi della pubblica amministrazione.

Dal 30 settembre 2021 le persone fisiche non titolari di partita Iva potranno accedere ai servizi telematici solo tramite SPID, CIE e CNS.
Inoltre, dal prossimo 1° marzo le persone fisiche non titolari di partita Iva non potranno più richiedere le credenziali dell’Agenzia delle Entrate per accedere a Fisconline, quelle rilasciate potranno essere utilizzate sino al 30 settembre 2021.
Entro il 30 settembre 2021 sarà necessario dunque dotarsi di una delle tre modalità di identificazione e autenticazione (SPID, CIE o CNS) riconosciute per i servizi on-line di tutte la pubblica amministrazione e che sono già utilizzabili per accedere ai servizi delle Entrate.
Confartigianato Imprese Parma è abilitato a rilasciare lo Spid al seguente LINK

È possibile effettuare la prima parte del procedimento autonomamente e per il riconoscimento ci si può recare nei nostri uffici di Parma o Fidenza.

In alternativa è possibile delegare Confartigianato per perfezionare tutto il processo, dietro appuntamento contattando:

Sara Bini a Parma (tel. 0521 219274; sbini@aplaparma.it)

Giuseppe Calathopoulos a Fidenza (tel. 0524 522700; gcalathopoulos@aplaparma.it).

 

Tags:

Categories: In Evidenza, Ultime notizie

Altre notizie