• Home
  • -
  • Archive by Category "Ultime notizie"

Esportazioni in Canada, nuove norme dal 15 marzo

By : 4 Marzo 2021 No Comments

La Canadian Food Inspection Agency (CFIA) ha comunicato a tutti gli importatori di prodotti alimentari in Canada che a partire dal 15 marzo 2021 tutte le operazioni di importazione verranno automaticamente rifiutate se.

Il nuovo Dpcm firmato da Mario Draghi

By : 3 Marzo 2021 No Comments

Il 2 marzo 2021 il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha firmato il nuovo Dpcm che detta le misure di contrasto alla pandemia e di prevenzione del contagio da COVID-19. Il DPCM sarà.

Acconciatori: imprese a rischio in caso di zona rossa

By : 27 Febbraio 2021 No Comments

Confartigianato Acconciatori giudica “incomprensibile” l’ipotesi di chiudere le attività di barbieri e parrucchieri nelle zone rosse, secondo le anticipazioni sulla bozza del prossimo Dpcm.  “Si tratterebbe – sottolinea Michele Ziveri presidente di Confartigianato Acconciatori Parma – di un provvedimento.

Modello 730 tutte le novità del 2021

By : 26 Febbraio 2021 No Comments

Dall’Agenzia delle Entrate arriva la versione definitiva della dichiarazione dei redditi da presentare entro il 30 settembre 2021. Fra le principali novità della dichiarazione di quest’anno, molte sono correlate ai provvedimenti adottati in.

Sconto in fattura e cessione del credito

By : 24 Febbraio 2021 No Comments

I contribuenti che, nel corso del 2020, hanno sostenuto spese per la realizzazione di uno degli interventi che beneficiano delle detrazioni edilizie e che hanno optato – in luogo dell’utilizzo diretto della detrazione.

Il nostro servizio SPID

By : 19 Febbraio 2021 No Comments

Il sistema pubblico di identità digitale (Spid) ha l’obiettivo di dotare il maggior numero di cittadini di un unico “Pin” per accedere ai servizi della pubblica amministrazione. Dal 30 settembre 2021 le persone.

Confartigianato in Parlamento: riforma Irpef riduca tasse e adempimenti

By : 16 Febbraio 2021 No Comments

“Nel 2021 in Italia il carico fiscale, secondo previsioni della Commissione Europea, sarà superiore di 24 miliardi rispetto alla media dell’Eurozona, pari ad un maggiore prelievo di 943 euro per famiglia. Siamo ultimi nell’Ue e al 128° posto nel mondo per la pressione.