30 Agosto 2022

Come già anticipato dalla circolare del 31 marzo scorso, inviata alle aziende del settore meccatronico, ricordiamo la scadenza della verifica dei requisiti per le attività di meccanica-motoristica ed elettrauto del 5 gennaio 2023.

Entro tale data, infatti, le imprese che hanno il requisito per una sola delle due sezioni (meccanica motoristica o elettrauto), dovranno dimostrare di possedere il requisito mancante. È necessario inviare una pratica telematica alla Camera di Commercio, allegando un titolo di studio abilitante o la dimostrazione di aver frequentato il corso compensativo presso un ente legalmente riconosciuto, al fine di avere l’abilitazione per l’attività di meccatronica.

Precisiamo che, la legge di stabilità del 2018 aveva prorogato il termine per la dimostrazione del possesso del requisito di ulteriori 5 anni portando appunto la scadenza al 5 gennaio 2023 e se non avverranno proroghe dell’ultimo minuto, oltre tale data, le aziende che non avranno ottemperato all’obbligo perderanno la possibilità di proseguire nell’attività.

L’Associazione è a completa disposizione per informazioni sui corsi, sulla verifica dei titoli di studio abilitanti e per l’espletamento delle pratiche necessarie alla regolarizzazione dell’attività.

Info: Lauretta Bertoncini, sportello impresa, tel. 0521/ 219201; lbertoncini@aplaparma.it

Altre notizie