• Home
  • -
  • Edilizia
  • -
  • D.l. aiuti quater: quali modifiche al superbonus?
17 Novembre 2022

In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del testo del decreto-legge, sulla base delle bozze del provvedimento entrato in Consiglio dei Ministri e delle dichiarazioni della Presidente del Consiglio dei Ministri in conferenza stampa, il nuovo quadro della normativa sulle agevolazioni per il superbonus dovrebbe cambiare a breve.

A decorrere dal 1° gennaio 2023, la detrazione delle spese per gli interventi ammessi al superbonus eseguiti su condomini e sugli edifici composti da due a quattro unità immobiliari, anche se posseduti da un unico proprietario o in comproprietà di più persone fisiche, scende dal 110% al 90%.

Viene prorogato al 31 marzo 2023 il termine del 31 dicembre 2022 per completare i lavori per chi ha concluso il 30% degli stessi stessi entro il 30 settembre scorso.

Per gli interventi avviati dal 1° gennaio 2023 sulle unifamiliari è riconosciuta la super detrazione del 90% per le spese sostenute nel 2023, purché tali immobili siano adibiti ad abitazione principale e a condizione che il contribuente che effettua gli interventi abbia un reddito di riferimento non superiore a 15mila euro.

Altre notizie