11 Dicembre 2023

Come da tradizione le luci del Natale hanno illuminato l’albero di piazza Garibaldi, dando il via al tempo delle Festività, fino al 14 gennaio 2023, giorno successivo la celebrazione del patrono di Parma, Sant’Ilario.

Alla cerimonia hanno presenziato il sindaco Michele Guerra, i rappresentanti della giunta comunale tra cui le assessore Caterina Bonetti e Chiara Vernizzi e i rappresentanti delle associazioni di categoria.

L’albero è stato donato dal Parco dell’Aveto e proviene dal bosco demaniale ai piedi del Monte Penna, al confine tra Liguria ed Emilia Romagna. E’ frutto di tagli selettivi, per favorire il recupero delle latifoglie naturali, nell’ambito di foreste gestite secondo criteri di sostenibilità ambientale. Una targa sull’abete ricorda la sua provenienza. Si tratta di un abete sostenibile, trasportato dalla Parmense Trasporti, e addobbato grazie agli sponsor Iren e Cooperativa servizievole.

La cerimonia è stata allietata dal Coro delle Voci Bianche dell’Associazione Culturale Giuseppe Verdi di Parma, diretto dal Maestro Niccolò Paganini.

Al momento hanno partecipatole scolaresche: 3^ B scuola primaria Lino Maupas, 3^ A scuola primaria Martiri di Cefalonia e 3^ della scuola primaria Agostino Chieppi – Casa Famiglia,vincitrici ex aequo del progetto “Un Natale … sostenibile”.

I Portici del Grano, sotto il quali si trova anche il Presepe della Diocesi, sono stati contrassegnati, fin dalla mattina, da un mercato dedicato ai frutti del lavoro contadino e da showcooking dedicati ai piatti delle Feste.

Altre notizie