• Home
  • -
  • Ultime notizie
  • -
  • Ecobonus, sconto in fattura. In Parlamento c’è chi sostiene la battaglia di Confartigianato

Il pressing di Confartigianato contro lo sconto in fattura previsto per i lavori relativi a ecobonus e sismabonus sta ottenendo risultati in Parlamento dove alcuni Gruppi politici hanno raccolto l’allarme della Confederazione e si sono mossi per cambiare o abolire l’articolo 10 del Decreto Crescita. Sono di questi giorni le presentazioni in Senato di disegni di legge firmati dal Movimento 5 Stelle (primo firmatario Stefano Patuanelli), da Forza Italia (prima firmataria Roberta Toffanin) e dal Partito Democratico (firmatarie Teresa Bellanova e Tatiana Rojc).

Alla Camera, Manuela Gagliardi (Forza Italia) ha presentato una proposta di legge abrogativa dello sconto in fattura. Comune alle iniziative parlamentari la consapevolezza degli effetti negativi che il meccanismo dello sconto in fattura provoca sugli artigiani e sulle piccole imprese del sistema casa. Il Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti ha espresso apprezzamento ribadendo che “le imprese non possono essere chiamate a finanziare gli interventi di riqualificazione energetica. L’articolo 10 deve essere rapidamente superato e la migliore soluzione a questo problema – sottolinea – consiste nell’abrogazione della norma. Seguiremo con molta attenzione le iniziative parlamentari che consentiranno di risolvere una situazione estremamente penalizzante per gli artigiani e i piccoli imprenditori”.

Altre notizie