A partire dal 7 novembre le imprese  potranno avviare la compilazione della domanda per richiedere il Voucher per l’Innovation manager.

È stato,  pubblicato il decreto del MISE (www.mise.gov) che disciplina le modalità e i termini per la presentazione delle domande e per l’erogazione dell’agevolazione in forma di voucher a favore delle pmi e delle reti d’impresa per l’acquisito di consulenze specialistiche.

La misura ha l’obiettivo di sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale, nonché di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

Per il Voucher per l’Innovation manager sono disponibili le risorse stanziate dalla legge di bilancio 2019, per le annualità 2019 e 2020, pari complessivamente a 50 milioni di euro. L’agevolazione verrà concessa sulla base di una procedura a sportello, per cui le domande inviate dalle imprese e dalle reti d’impresa verranno ammesse alla fase istruttoria sulla base dell’ordine cronologico di presentazione.

L’iter di presentazione delle domande di agevolazione è articolato nelle seguenti fasi:

  • verifica preliminare del possesso dei requisiti di accesso alla procedura informatica, a partire dalle 10 del 31 ottobre 2019
  • compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni, a partire dalle 10 del 7 novembre 2019e fino alle 17 del 26 novembre 2019
  • invio della domanda di accesso alle agevolazioni, a partire dalle 10 del 3 dicembre 2019.

Altre notizie