• Home
  • -
  • Credito
  • -
  • Spese 2021 per bonus edilizi: comunicazione di opzione entro il 7 aprile
4 Febbraio 2022

In seguito alle richieste di Confartigianato, l’Agenzia delle Entrate ha emanato un provvedimento, con cui rinvia dal 16 marzo al 7 aprile la scadenza dell’obbligo di comunicazione della cessione/sconto delle spese 2021 relative ai bonus edilizi.

Tale rinvio è stato sollecitato dalla nostra confederazione, perché le modifiche alle disposizioni normative, che si sono susseguite nell’arco degli ultimi tre mesi, hanno mandato in tilt il sistema e le procedure, comportando l’impossibilità di inviare le comunicazioni per le opzioni di sconto/cessione degli interventi effettuati nel 2021 e 2022.

A un primo blocco del sistema dell’Agenzia delle Entrate nel mese di novembre è seguito un secondo blocco a gennaio. Soltanto da oggi, 4 febbraio, l’Agenzia riaprirà i canali per inviare tali comunicazioni secondo le nuove regole, ma la procedura al momento non è ancora stata abilitata.

Una perdita di 35 giorni di tempo per gli operatori e soprattutto per le imprese che, a causa di questo, entreranno nella disponibilità dei crediti un mese dopo (infatti i crediti entrano nei cassetti fiscali dei cessionari nei 10 giorni del mese successivo a quello dell’invio della comunicazione).

Il nostro Caaf è a disposizione per le pratiche. Info: segreteria fiscale, tel. 0521 219236.

Altre notizie