• Home
  • -
  • Coronavirus
  • -
  • Coronavirus: stop alle attività non essenziali, ecco l’elenco

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo dpcm 22 marzo 2020  già annunciato ieri sera che dispone nuovi divieti e misure restrittive per fronteggiare l’emergenza Covi-19. Un ulteriore sacrificio che il premier ha dichiarato necessario per frenare il contagio del coronavirus.

Il provvedimento sarà in vigore fino al 3 aprile e prevede la chiusura temporanea di tutte le attività produttive non essenziali al fine di evitare il più possibile lo spostamento di lavoratori e possibili contatti  nei luoghi di lavoro.

Le imprese le cui  attività sono sospese per effetto del decreto sono comunque autorizzate allo svolgimento delle attività necessarie alla sospensione, entro il 25 marzo 2020, compresa la spedizione della merce in giacenza. Le attività che, con il provvedimento, vengono sospese, possono comunque proseguire se organizzate in modalità a distanza o lavoro agile.

 

Altre notizie